Cosa vedere in Toscana: Saturnia

0

Se siete diretti in Toscana per una vacanza all’insegna della cultura, dell’arte, del relax e del divertimento non potete non visitare, anche solo per un giorno, la splendida cittadina di Saturnia. Potete arrivare a Saturnia, uno dei centri più rinomati della Maremma Toscana, seguendo l’Aurelia e poi attraversando il borgo di Manciano, altra meta imperdibile nella zona.

In questi luoghi magici le cose da fare e da vedere sono davvero molte. Vi basterà prendere l’auto e ammirare i paesaggi ed i borghi medievali che spuntano qua e là tra il verde degli alberi per innamorarvi della Maremma. Arrivati a Saturnia, poi, non potrete fare a meno di rilassarvi nelle sue acque termali, di degustare la cucina regionale e di lasciare il cuore in questo piccolo angolo di paradiso.  Numerose strutture turistiche in Toscana, molte delle quali premiate addirittura con il certificato di garanzia Tripadivor (clicca qui) saranno liete di darvi il benvenuto!

Come molti altri borghi della Maremma, anche Saturnia ha un’origine antichissima. Dalla verdeggiante collina che domina la valle e le sorgenti termali potrete ammirare il meglio che la Toscana ha da offrirvi.

Saturnia è una perla ancora poco conosciuta ma meritevole di una visita. La cittadina sorge in una zona conosciuta per le sue sorgenti termali sin dall’epoca dell’antica Roma. Nei pressi del centro abitato c’è anche una necropoli etrusca, segno indelebile di una storia che torna indietro di molti secoli. Lvia romana Clodia, che porta a Saturnia, era anche conosciuta, per ovvie ragioni, con il nome di “Via delle Terme”.

Oltre che per la sua vocazione termale, Saturnia è anche nota ed apprezzata per la sua conformazione architettonica ed urbanistica, con edifici e costruzioni appartenuti ad epoche diverse, come quella tardo-etrusca, quella romana e, soprattutto, quella tardo medievale, come accade per quasi tutti i borghi Toscani.

Cosa vedere a Saturnia? Tutto il centro storico merita una visita approfondita ma, in particolare, dovete vedere il Bagno Santo, la Rocca Aldobrandesca, la Chiesa di Santa Maria Maddalena e l’interessante Museo Archeologico.

Nei pressi di Saturnia non potete perdere la cosiddetta “Area del Tufo”, dove potrete ammirare dei deliziosi borghetti come Pitigliano, detto anche “piccola Gerusalemme”, e Sorano. A pochi chilometri da Saturnia c’è anche il borgo di Capalbio, Castiglione della Pescaia ed il Lago di Bolsena, con i suoi isolotti caratteristici (l’isola Bisentina e l’isola Martana).

Per gli appassionati di natura e di animali, una meta assolutamente da vedere è il Parco naturale dell’Uccellina, nel cuore della Maremma e facilmente raggiungibile da Saturnia. Dalle colline del Parco si può ammirare una panorama unico ed indimenticabile.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.