Filler viso: quanto dura e tutto ciò che devi sapere

0

Sei interessato ai filler viso e ti stai chiedendo quanto dura il loro effetto? Sei nel posto giusto. I filler viso sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni, ma la loro durata può variare a seconda di diversi fattori. In questo articolo, esploreremo tutto ciò che c’è da sapere sulla durata dei filler viso, i tipi di filler disponibili, i fattori che influenzano la loro durata e cosa aspettarsi durante il trattamento e nel periodo post-trattamento.

Cos’è un filler viso?

Prima di affrontare la questione della durata, è importante capire cosa sono i filler viso. I filler viso sono sostanze iniettabili utilizzate per ridurre le rughe, riempire le depressioni cutanee e migliorare i volumi del viso. Questi trattamenti estetici vengono spesso eseguiti per rendere il viso più giovane e fresco, attenuando i segni dell’invecchiamento.

Tipi di filler viso

Esistono diversi tipi di filler viso disponibili sul mercato, ma i due più comuni sono l’acido ialuronico e la calcio idrossilapatite. Vediamo più nel dettaglio entrambi:

  • Acido ialuronico: Questo tipo di filler viso è uno dei più popolari. L’acido ialuronico è una sostanza naturale presente nel nostro corpo, ed è noto per la sua capacità di trattenere l’acqua. Questo filler è utilizzato per ridurre le rughe, migliorare i contorni del viso e aumentare il volume delle labbra. La sua durata varia solitamente da 6 a 18 mesi, a seconda del tipo di prodotto utilizzato e del metabolismo individuale.
  • Calcio idrossilapatite: Questo filler viso è un altro opzione popolare ed è spesso utilizzato per trattare le rughe profonde e la perdita di volume del viso. La calcio idrossilapatite stimola la produzione di collagene nella pelle, offrendo risultati a lungo termine. La durata di questo tipo di filler può arrivare fino a 12-24 mesi.

Fattori che influenzano la durata dei filler viso

La durata di un filler viso non è la stessa per tutti e può variare da persona a persona. Ecco alcuni dei principali fattori che influenzano quanto dura un filler viso:

  • Tipo di filler: Come accennato precedentemente, il tipo di filler utilizzato è un fattore determinante. L’acido ialuronico tende a durare meno rispetto alla calcio idrossilapatite.
  • Posizione dell’iniezione: La zona del viso in cui viene effettuata l’iniezione del filler può influenzare la sua durata. Le aree più soggette ai movimenti muscolari, come le labbra, possono comportare una durata più breve rispetto ad aree meno mobili.
  • Metabolismo individuale: Il metabolismo di ogni persona è diverso. Alcune persone possono metabolizzare il filler più rapidamente di altre, influenzando la sua durata.
  • Quantità iniettata: La quantità di filler utilizzata durante il trattamento può avere un impatto sulla sua durata. Maggiore è la quantità, maggiore sarà la durata.
  • Tecnica del medico: L’abilità e l’esperienza del medico che esegue l’iniezione del filler possono influenzare notevolmente la durata e la qualità dei risultati.

Cosa aspettarsi durante e dopo il trattamento

Durante il trattamento dei filler viso, il medico inietta con precisione il filler nella zona desiderata del viso. La procedura è generalmente ben tollerata, ma può comportare un lieve disagio o dolore. La durata della procedura può variare da pochi minuti a mezz’ora, a seconda della zona trattata.

Dopo il trattamento, è normale sperimentare un lieve gonfiore, arrossamento o ecchimosi nella zona trattata. Tuttavia, questi effetti collaterali di solito svaniscono entro pochi giorni o settimane. È importante seguire le istruzioni post-trattamento del medico per garantire risultati ottimali e una rapida guarigione.

Manutenzione dei filler viso

Se desideri prolungare la durata dei tuoi filler viso, ci sono alcune pratiche che possono aiutarti a farlo. Ecco alcuni consigli per la manutenzione:

  • Segui le istruzioni del medico: Ascolta attentamente il tuo medico e segui le istruzioni post-trattamento. Ciò include evitare l’esposizione al sole e il consumo di alcol nelle prime fasi post-trattamento.
  • Programma i ritocchi: Se desideri mantenere l’aspetto desiderato nel tempo, considera la possibilità di ritocchi periodici. Questi possono aiutarti a prolungare i risultati.
  • Vivi uno stile di vita salutare: Mantenere uno stile di vita sano, con una dieta equilibrata e l’uso di creme solari, può contribuire a mantenere la pelle in buone condizioni, prolungando la durata del filler.
  • Evita procedure invasive: Se hai intenzione di sottoporsi ad altre procedure estetiche, come laser o peeling chimici, è importante discuterne con il tuo medico, poiché potrebbero influenzare la durata del filler.

Rimozione dei filler viso

In alcuni casi, potresti desiderare la rimozione del filler viso prima che la sua durata naturale sia terminata. La rimozione del filler può essere effettuata tramite un trattamento enzimatico che dissolve il filler in eccesso. Tuttavia, è importante discutere questa opzione con il tuo medico, poiché potrebbero sorgere complicazioni.

Conclusioni

In conclusione, la durata dei filler viso varia da persona a persona e dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di filler utilizzato, la zona trattata e il metabolismo individuale, si può fare il filler alle labbra, zigomi, contorno occhi e anche il altre parti del viso. È importante discutere le tue aspettative e le opzioni disponibili con un medico esperto prima di sottoporsi al trattamento. Seguire le istruzioni post-trattamento e adottare uno stile di vita sano può aiutarti a mantenere i risultati desiderati nel tempo. Ricorda che la consulenza di un professionista è essenziale per ottenere i migliori risultati possibili e garantire una durata ottimale del filler viso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Scopri di più